La Regione Piemonte ha necessità di mettere al centro politiche dedicate alle 𝑭𝑨𝑴𝑰𝑮𝑳𝑰𝑬. E’ per questo motivo che nel programma prima di Piemonte nel Cuore Sì Tav, poi nel programma di Alberto Cirio è stato inserito il “𝐛𝐨𝐧𝐮𝐬 𝐛𝐞𝐛𝐞̀”.

Si tratta di una misura che mensilmente sostiene le famiglie, principalmente italiane, che hanno avuto un figlio dagli 0 ai 3 anni: sono gli anni in cui i bambini sono più costosi per le famiglie.

E’ una prima modalità per cercare di attuare di attuare una politica per le famiglie, che va adottata anche rispetto alle modalità in cui si calcolano strumenti di reddito come l’#Isee: è evidente che va dato molto più peso alle persone che hanno figli nel ridurre i costi dei servizi che pagano.